Blog

Consigli su come comprare casa | Kelakala

Si è vero è difficile comprare casa, non è proprio come comprare un paio di scarpe!

Alcuni dicono che comprare casa è impossibile altri dicono che è sbagliato altri invece che è un investimento, altri ancora che comprare casa è un buon investimento. Ognuno dice la sua

Si ma come decidere che casa comprare ? E quanti soldi ci vogliono per comprare casa?

Per comprare casa innanzitutto bisogna avere ben presente le proprie esigenze e i propri desideri, già  capire la differenza sulla convenienza tra comprare casa nuova o usata è un buon risultato. Un altro parametro da tenere presente è anche la propria capacità  di spesa, talvolta è quanto possiamo spendere che condiziona di più la scelta. Tutti vorrebbero un attico vista Colosseo, pure con piscina spendendo pochi euro, ma sappiamo tutti che non è possibile.

Per analizzare i passi fondamentali per comprare casa, in questo articolo risponderemo alle domande:

  • come decidere che casa comprare?
  • cosa c'è da sapere per comprare casa?
  • a cosa stare attenti quando si vuole comprare casa?
  • quante spese ci sono per comprare casa e cosa fare per ridurli?

Come decidere che casa comprare.

 

Per non perdere tempo occorre essere pragmatici, occorre calare le proprie possibilità  economiche all'interno del panorama delle offerte immobiliari del momento, capendo cosa puoi comprare: questo è il miglior modo di come decidere che casa comprare.

Una volta scandagliato il panorama dell'offerta immobiliare attraverso la consultazione dei vari siti di annunci immobiliari, per decidere che casa comprare tra le case selezionate e che potete permettervi occorre selezionare le case che più vi aggradano e confrontarle.

Di ognuna confrontatene i pro e i contro., per essere meno passionali, prendete un foglio e fate proprio due colonne, una per i pro e una per i contro.

Oltre alla posizione e ai servizi che sono presenti nell'intorno, valutate la convenienza economica di una scelta piuttosto che di un'altra.

Per valutare la convenienza economica vi occorre confrontare il prezzo e la superficie commerciale di ognuna delle case scelte.

In questo modo, ridurrete il grande numero di case consultate a poche.

Le case saranno scelte secondo i criteri che più sono importanti per voi, incrociando la convenienza con ciò che per voi è più importante per una casa.

 

Comprare casa: cosa c'è da sapere e a cosa stare attenti.

Una volta decisa quale è la casa che fa per voi, per evitare brutte sorprese vi consigliamo di fargli i raggi x. 

Non smettete di fare domande.

Fatevi dare dare dal venditore i documenti necessari per comprare casa, e valutate bene che il prezzo proposto sia in linea, sono i passi fondamentali per comprare casa.

Anche prima di iniziare la trattativa vi consigliamo di valutare bene il prezzo proposto.

Fate fare una perizia immobiliare indipendente, chiamate voi un vostro perito e chiedetegli una sua opinione incaricandolo di di valutare la casa che intendete acquistare.

Vi sottolineo che non saranno soldi buttati. Qualora la valutazione fosse in linea o maggiore al prezzo richiesto avrete la conferma che state facendo un buon affare, nel caso la valutazione fosse inferiore al prezzo proposto avrete una base da cui fare partire una trattativa.

In questo modo non vi innamorerete di una casa piuttosto che di un'altra, ed avrete valutato in modo razionale una soluzione immobiliare piuttosto che un'altra.

Oltre al prezzo occorre valutare la sicurezza che da l'investimento nel comprare la casa scelta.

Cosa c'è¨ d'altro da sapere per comprare casa e a cosa dovete stare attenti per rendere l'acquisto della stessa il miglior investimento della propria vita?

Controllate la conformità edilizia ed urbanistica della casa, facendovi anche consegnare il rogito notarile, le schede catastali, le visure catastali, i titoli abilitativi della casa, il certificato di agibilità sono documenti che vi spettano e sono i documenti necessari per comprare casa.

Anche per questo step, se non siete in grado di valutare la correttezza dei documenti o l'assenza di difformità  rivolgetevi ad un tecnico di vostra fiducia.

Tenete ben presente che qualsiasi problema abbia la casa che volete comprare, una volta acquistata sarete voi che dovrete risolvere quel problema e sobbarcarvi le spese.

Ricordatevi però che ogni caso, come sempre a le proprie peculiarietà.

Per esempio se comprate un appartamento all'interno di un condominio, chiedete di potere controllare la presenza di eventuali vecchie spese di competenza dell'appartamento che non sono state ancora saldate, e nel caso tenetene conto nell'offerta che farete.

Controllate lo stato di manutenzione della casa ed eventualmente pure delle parti comuni, a tale proposito prendete informazioni anche dall'amministratore di condominio. Chiedete pure a quanto ammontano le spese condominiali.

 

Quante spese ci sono per comprare casa

Si avete ragione e lo ripeto pure,  comprare casa non è come comprare un paio di scarpe, neppure quel paio di scarpe comode per casa.

Ora ti starai pure chiedendo: ma per comprare casa quanti soldi ci vogliono?

I costi per comprare casa sono molteplici non si riducono solo ai soldi che devi dare al venditore, vi sono tutta una serie di spese accessorie che da una stima sommaria ammontano a circa il 10 % del prezzo della casa stessa.

Esaminiamo di seguito analiticamente quante spese ci sono per comprare casa, e cosa potete fare per ridurli:

- se ricorrete ad un mutuo bancario dovete aggiungere le spese di accensione del mutuo, in generale si paga il 2% dell'importo del mutuo richiesto, oltre allìaccensione di unìassicurazione sul deperimento dellìimmobile;

- se la casa che comprate la comprate da un costruttore o una società  immobiliare pagherete il 4% di IVA sul prezzo, se è per voi una prima casa, altrimenti pagherete di più;

- se invece la casa la comprate da un privato, perchè per esempio è un usato, e per voi è una prima casa pagherete il 3% del valore catastale;

- per comprare casa pagherete sempre un notaio;

- se ricorrete ad un'agenzia immobiliare per comprare casa dovrete pagare il 3% sul prezzo di acquisto, al quale andrà aggiunto al 3% che la stessa agenzia immobiliare chiederà  a chi quella casa la vende , quindi è come se voi pagherete il 6% in più rispetto al reale prezzo spuntato da chi vende casa.

Come detto prima se acquistate una casa, preparatevi a sostenere un ulteriore quantitativo di spese accessorie pari al 10 % rispetto al prezzo della casa (150.000 euro x 10% = 15.000 euro di spese accessorie).

La percentuale che ho scritto prima si riduce sensibilmente se comprate casa da privato eliminate le spese accessorie della mediazione immobiliare.

 

Articoli correlati:

- Cosa fare per cercare casa;

- Cosa è una visura catastale;

- Certificato di agibilità. come ottenerlo e cosa fare se manca;

- Cosa è la regolarità edilizia ed urbanistica di una casa.